Comunicato Stampa 11/11/21

Scritto da Clelia Bergonzani

12 Novembre 2021

Con una formula riveduta, torna la manifestazione che sostiene i diritti delle donne e
l’equità di genere. Undici associazioni ci invitano a partecipare e a sostenerle

C’è sempre un buon motivo per attivarsi quando si parla di equità di genere e tutela dei diritti, ancora di più se a lanciare la sfida sono undici associazioni schierate quotidianamente dalla parte delle donne. Sono loro che anche quest’anno ci invitano a partecipare a Donne in Corsa, manifestazione sportiva benefica non competitiva, che da otto anni riempie le strade di Parma. Un serpentone festoso di donne e uomini di ogni età e provenienza, in cammino verso la stessa meta: quel benessere che in ogni donna passa attraverso la salute del corpo e della mente e che ancora oggi, per tante, è una chimera lontana.

Partecipando, ci si schiera al fianco di: Al-Amal, ANDOS, Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, APE, Associazione Progetto Endometriosi, Casa della Giovane ACISJF, Centro Antiviolenza, Centro di Aiuto alla Vita, Famiglia Più, Futura, MOICA, Per Ricominciare, Pozzo di Sicar. Sono associazioni che sostengono in modo diverso donne in situazioni di fragilità: vittime di violenza, in lotta con una malattia, donne sole, in difficoltà economica o relazionale… Persone vulnerabili alle quali le volontarie tendono la mano ogni giorno.

Per l’edizione 2021, però, Donne in Corsa ha immaginato una formula diversa; abbiamo voluto aspettare ancora un anno prima di ritrovarci in presenza nel clima festoso che ha caratterizzato l’evento fin dalla sua prima edizione ma abbiamo anche scelto di tenere alta l’attenzione sui valori della manifestazione, un gesto di solidarietà e supporto alle associazioni ora più che mai impegnate sul fronte della tutela dei diritti delle donne.
Oggi si potrà ugualmente sostenere i progetti delle undici associazioni coinvolte: con un contributo di 15 euro si avrà diritto a un ricco kit gara composto da prodotti omaggio di aziende locali – un cosmetico formato standard di Davines, una spugna da bagno offerta da Martini Spa, prodotti alimentari forniti da Conad e un’esclusiva t-shirt in fibra di cotone certificata bio, a tiratura limitata, personalizzata con un’illustrazione esclusiva realizzata da Federica Wetzl – tutto contenuto in un sacchetto riutilizzabile in cotone bio.
Per prenotare il kit Donne In Corsa 2021 è necessario collegarsi al sito www.donneincorsa.it, selezionare la taglia della t-shirt, indicare il luogo di ritiro (sede di CSV Emilia o presso un punto vendita Conad di Parma e provincia) e versare il contributo. Sarà possibile prenotare il kit fino a giovedì 25 novembre, il ritiro sarà possibile a metà dicembre nel luogo prescelto.

La corsa a sostenere le associazioni non si poteva più fermare: venti mesi di Covid hanno amplificato le difficoltà di tante donne già fragili e oggi più che mai il volontariato ha bisogno di sentire il sostegno della città per poter continuare a portare avanti progetti che mettono al centro le donne vulnerabili e i loro diritti. Ciò che verrà donato, sarà equamente diviso fra le organizzazioni e verrà impiegato per realizzare attività di tutela e promozione dei diritti delle donne.
Sul sito appena rinnovato www.donneincorsa.it oltre a ordinare il pacco gara, è possibile scoprire di più sulla manifestazione, sulle associazioni coinvolte.
Qui il video che racconta i motivi dell’iniziativa.


Donna in Corsa è un progetto promosso da CSV Emilia con il contributo di Comune di Parma Assessorato Pari Opportunità (Bando “Parma città dei diritti e contro la violenza”) e con il sostegno di Chiesi Farmaceutici, Conad Centro Nord, MHS Parma, Systab, Polizza Unica del Volontariato, Davines, Martini Spa, CUS Parma e Comitato Pari Opportunità Ordine Dottori Commercialisti.

Potrebbe anche interessarti…

Come iscriversi a Donne in Corsa 8

Come iscriversi a Donne in Corsa 8

Per l’edizione 2021 abbiamo pensato a una formula diversa in attesa di ritrovarci in presenza nel clima festoso che ha...

Non solo una t-shirt

Non solo una t-shirt

Siamo tornate non solo per parlare di diritti ma anche per vestirci con consapevolezza, orgoglio e desiderio di essere...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.